L’eccellenza lievitata del Natale: Mauro Morandin

Misurarsi costantemente col proprio Padre – Rolando Morandin – mito assoluto delle lievitazioni e delle canditure, che ha formato i migliori artigiani del panettone contemporaneo, è una prospettiva ardita se si intraprende lo stesso Mestiere.

Morandin-02.JPG

Mauro Morandin respira dalla nascita l’arte dello zucchero, della farina, del lievito madre naturale e delle lavorazioni delle materie prime.
La cioccolataia, la pralineria, la confetteria, la canditura, la gelateria, la pasticceria salata, seguono flussi produttivi stagionali e attenta selezione dell’origine della materie prime.

Le ricette storiche e le tecniche tradizionali vengono coniugate all’innovazione e alla ricerca, mantenendo l’identità del gusto; su queste basi Mauro Morandin porta avanti i dettami familiari, rendendosene interprete.

Morandin-08.JPG

Lo Sfogliato Rolando nasce da tre impasti che mimano la lavorazione della pasta sfoglia.
Sessanta e più ore di lievitazione danno un panettone che evoca un croissant appena sfornato, dalla fragranza di burro che ammalia già aprendo la confezione.
Il panettone assaggiato presenta un’intensa brunitura superficiale, dovuta forse all’alta percentuale di burro, che non pregiudica in alcun modo la degustazione.

Morandin-06.JPG
Un assaggio che è un’epifania di sontuosa ricchezza festiva: nella trama alveolata della sfoglia si percepisce la gioiosa qualità dei canditi e dell’uvetta, torna ancora il rimando alla carismatica struttura lievitata, impastata con acqua Lurisia.

morandin-07

La persistenza aromatica infinita, l’aroma naturale di vaniglia e l’accennata salinità, coniugate alla succosità del cedro e dell’arancia, fanno del panettone sfogliato un’indimenticabile sinfonia natalizia.

Morandin-10.JPG

La “scarpatura” dei panettoni, subito prima di infornarli, eseguita di persona e con una gestualità che trasmette sapienza, dedizione e ritualità, dona al Panettone Tradizionale Milano di Mauro Morandin l’ultima affettuosa carezza che lo accompagna alla cottura.
Un lievitato di struttura verticale ed uniforme, presenta una cottura sapiente che lo libera agevolmente dal pirottino, senza l’ombra di eccessi di umidità residua.

Morandin-12.JPG

La trama del panettone reagisce perfettamente sia al taglio netto che allo strappo, all’assaggio trionfano gli oli essenziali di arancia e cedro dei cremosi canditi di produzione propria, uniformemente dispersi nella rete glutinica. L’uva sultanina conferisce dolcezza e succosità al palato, che mai rimane saturo, richiamando nuovi e approfonditi assaggi.
Un panettone che intriga e si ricorda per sofficità estrema ed eleganza.

morandin-01

“Se fossero tutti uguali non sarebbero artigianali”, così Mauro Morandin firma le confezioni dei suoi panettoni, i migliori nel panorama gastronomico italiano.
Sulla confezione trionfa la lista degli ingredienti: chiara, semplice, essenziale, come solo la qualità può dettare.
Il logo aziendale stilizza la lettera M di Mauro Morandin evocando le Alpi, che abbraccia un cuore che simboleggia la passione con cui ogni singola fase produttiva viene intrapresa, questi i non-ingredienti che danno identità a prodotti che soddisfano sempre e completamente all’assaggio.

I panettoni sono stati da me acquistati tramite richiesta al seguente indirizzo e-mail:

ufficio@mauromorandin.it

Mauro Morandin

Aosta – Via Porta Praetoria, 3 – T. +39 0165.34246

Saint-Vincent (AO) – Via Chanoux, 105 – T. +39 0166.512690

per informazioni: info@mauromorandin.it

su Facebook 

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...