Chef GAETANO BILLECI: l’imperatore del gusto a Palermo!

Arrivi a Palazzo Branciforte passeggiando lungo i vicoli che dal Teatro Massimo arrivano al mare, tra i chiaroscuri del centro storico.
A Palermo l’architettura del cinquecento è oggi valorizzata non solo come sede espositiva, qui il gusto è sovrano: al piano terra si snodano una scuola di cucina e l’omonimo Ristorante che accoglie ogni esigenza, dalla caffetteria, all’aperitivo più ricercato, offrendo location ideali per eventi, meeting, ricevimenti, afternoon tea, senza trascurare lo show brunch domenicale unico in città ed in Sicilia.

Branciforte-04.JPG

Il Ristorante Branciforte continua nella sua inarrestabile evoluzione, oggi brilla del sofisticato restyling: eleganti toni mastice enfatizzano la nuova cantina a vista e il candore della mise en place e delle accoglienti sedute. Le nuove opere d’arte contemporanea accentano gli angoli più suggestivi della sala.

Branciforte-03.JPG

Ogni dettaglio di stile ed accoglienza è magistralmente curato dall’esperienza e dall’innata classe del Direttore Teresa Dawidowska e del delizioso staff, sorridente, ospitale e puntuale.

Branciforte-26

Chef Gaetano Billeci esprime nelle sue creazioni briosa genialità compositiva, esalta il pesce azzurro come le materie prime di pregio, sorprende ed ammalia reinventando con freschezza ed originalità i classici della tradizione, intriga con gli abbinamenti agli ingredienti contemporanei ed innovativi, mantenendo un ritmo seducente di aromi e di sapori nitidi e folgoranti.

Branciforte-12.JPG

L’olio evo Fattoria Lombardo arriva in degustazione con lo stuzzicante assortimento di pani. Dal flacone stappato a vista si sprigiona la sua ricchezza polifenolica, che crea un dialogo di reciproca valorizzazione coi fragranti lievitati.

Branciforte-13.JPG

Il benvenuto della cucina è una sfrigolante ed esclusiva anteprima fuori menù: lo “spitino” palermitano si arricchisce di suggestioni asiatiche nella panatura ed elegantemente, rivisita l’armonia di pecorino&pere, con una primaverile punteggiatura di favette.

Branciforte-14.JPG

Seducente e cosmopolita, la zuppa fredda di bufala e Champagne esalta il filetto di sarda, un assaggio che evoca il ricordo iridescente degli smørrebrød danesi.

Branciforte-18.JPG

La Carbonara è una suggestione di opulenza e passionalità, l’interpretazione dello Chef conquista per l’idillio tra gambero rosso e guanciale, indissolubilmente legati dalla salsa agli stigmi iridescenti ed aromatici di zafferano e le briciole croccanti al nero di seppia.

Branciforte-20.JPG

Magistrali anche le esecuzioni dei secondi, tecnica e carisma illuminano la trama del pesce, dei molluschi e del galletto ragusano, dando nuove percezioni ad ogni assaggio. Eclettismo ed inarrivabile identità di sapori abbracciano le vibranti spezie dal mondo e gli ortaggi mediterranei.

Branciforte-22.JPG

I dessert regalano ludiche e seducenti esperienze, creazioni di alta pasticceria che sanno incuriosire e sorprendere il palato. Il “toast” alterna cremoso e soffice di cioccolato, brillantemente esaltato dalle “patatine” di ananas caramellato e “ketchup” di lampone.

Branciforte-30.JPG

La Tentazione di Adamo è un viaggio-a-Parigi: una millefoglie di mela caramellata, succosa e fresca a fine pasto, conquista col gelato alla vaniglia e la fragranza della cannella.

Branciforte-34.JPG

La cantina si arricchisce di intuizioni e contemporaneità, oggi vanta quasi duecento etichette che dipingono il territorio senza tralasciare le sicurezze nazionali ed estere.

Branciforte-05.JPG

Due proposte di menù degustazione, servite per un minimo di due persone, da sei o nove portate, SENSAZIONALMENTE e rispettivamente a 60 e 90 euro.
Alla carta, antipasto-primo-dessert da 35 euro, bevande escluse.

Branciforte-27.JPG

Ristorante Palazzo Branciforte, il tempio del gusto a Palermo.
via Bara all’Olivella, 2
Palermo
tel. 091 321748
ristorantepalazzobranciforte@gmail.it
http://www.ristorantepalazzobranciforte.it

Ristorante visitato il 23 marzo 2017.

Un pensiero su “Chef GAETANO BILLECI: l’imperatore del gusto a Palermo!

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...