Chef Marco Baglieri: preservare il gusto è la vera innovazione!

L’evoluzione dello chef Marco Baglieri, la lungimiranza del reinventarsi e del mettersi costantemente in gioco, la sete di spingersi oltre le certezze delle tecniche e degli ingredienti amati fin dall’infanzia, sono le tessere del mosaico che si fondono armonicamente nell’impatto visivo delle portate del Ristorante Crocifisso a Noto: dichiarazioni di carisma ed intonazioni di gusto nitide e seducenti.

Crocifisso, Noto-24.JPG

Chef Marco Baglieri espone uno stile diretto ed incisivo, che custodisce e trasmette l’essenza vibrante del pescato del mar Ionio e l’identità delle carni, dei cereali, dei legumi, degli ortaggi stagionali autoctoni e della preziosa selezione di oli iblei Terraliva e Pianogrillo.

Crocifisso, Noto-02

La qualità e la bontà dell’Ingrediente come cardini, il desiderio di accogliere l’Ospite in una dimensione di convivio, imbastita di solare ospitalità siciliana come missione.

Crocifisso, Noto-06

La brillante personalità cosmopolita del sommelier Gian Marco Iannello e la sua attitudine a soddisfare ogni divagazione enoica, regalano brio ed accenti luminosi all’esperienza di gusto.
La carta dei vini sa spingersi oltre le tendenze, riuscendo ad incastonare e a far dialogare le più evocative selezioni internazionali, nella costellazione del patrimonio vinicolo siciliano esposto.

Crocifisso, Noto-10

Il benvenuto dello Chef è una dichiarazione d’intenti: melone-gin-tonno e un’ombra balsamica, che ammaliano nella ludica e sensuale esperienza di assaggiare in punta di dita.

Crocifisso, Noto-12

La scaccia è esegesi del territorio: una sfoglia friabile esprime la tattilità e la fragranza del grano Margherito, custodendo la cremosità della ricotta e il trionfo estivo del pomodoro che cresce più a sud di Tunisi.

Crocifisso, Noto-13

La carezza della salsa aioli perpetua l’unicità del pescato dello Ionio: il mascolino ha la vitrea croccantezza del fritto e l’essenza zen della delicatezza delle sue carni.

Crocifisso, Noto-14

Pane-panelle-gambero rosso è sintesi di Sicilia occidentale in trasferta: le panelle sovrane dello street food panormita e il gambero rosso, esaltano la loro essenza coniugandosi alla cremosità esperidata della ricotta, in uno scrigno fragrante di pane al sesamo nero.

Crocifisso, Noto-15

La più elegante pasta con le sarde di Sicilia ha la felicità come ultimo sapore al palato: spaghetti di trafila propria magistralmente mantecati al mare e alla passionalità degli ingredienti dell’entroterra.

Crocifisso, Noto-16

La zucchina estiva dialoga con l’ombrina grazie alla sua verve salmastra, sdoppiandosi nella vellutata crema al basilico e nell’iridescente fritto.

Crocifisso, Noto-18

 

Il sorbetto esprime la naturale enfasi aromatica del frutto della passione coltivato anche in Sicilia, lussuriosamente accompagnato da chantilly al cioccolato bianco e sabbia di cioccolato fondente; tatua tra i ricordi più affettuosi un’esperienza da ripetere presto.

Crocifisso, Noto-19

 

Grazie Valentina, Marco e Gian Marco.

 

 

Ristorante Crocifisso
Chef Marco Baglieri
Via Principe Umberto 48,
96017 Noto, SR
(+39) 0931.57.11.51       (+39) 338.85.30.241
info@ristorantecrocifisso.it

Ristorante visitato il 24 agosto 2017

Un pensiero su “Chef Marco Baglieri: preservare il gusto è la vera innovazione!

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...