Ristorante Donna Franca Florio, le atmosfere liberty di Palermo

Villa Igiea a Palermo è una perla incastonata tra il Monte Pellegrino e la scogliera dell’Arenella, custodisce immutato il suo secolare fascino mitologico che aleggia nei saloni da ballo e nelle terrazze, che incorniciano giardini esotici e il mare.
Da sempre meta del jet set internazionale, punto di attracco privilegiato per panfili che solcano gli oceani e rievocano le rotte di navigazione dei Florio, magnati che fecero di Palermo e della Sicilia il fulcro dell’economia, dell’intelligencija, dell’arte e della cultura europea durante i fasti della Belle Époque.

villa igiea-03.JPG

Il Ristorante Donna Franca Florio è ancora oggi enclave gourmand di turisti internazionali, di chi opta per un’atmosfera retró ma proiettata sull’esemplarità del gusto e del servizio.
Luogo d’incontri riservati, di business e di eventi, eletto recentemente da Dolce&Gabbana teatro delle celebrazioni dell’estro, della convivialità e dei sapori siciliani.

villa igiea-14.JPG

Riconoscimenti alla ricercatezza della cucina proposta dallo chef Carmelo Trentacosti, che esprime con il rigore tecnico della cucina classica la stagionalità e l’eccellenza degli ingredienti, dipingendo con personalità i sapori isolani e brillanti accenti internazionali.

villa igiea-02.JPG

Branzino marinato e crema di melanzana arrivano come soave benvenuto dello Chef, equilibrio e setosa persistenza aromatica per aprire una cena ancora estiva.

villa igiea-04.JPG

Il macco di fave supporta l’opulenza del gambero rosso, un abbinamento scolastico vivacizzato dall’olio agli aromi balsamici.

villa igiea-07.JPG

Il salmone marinato maison esprime l’eccellenza dei filetti, veleggia lussuriosamente con il brio salmastro dei frutti di cappero e le guarniture d’elezione.

villa igiea-09.JPG

La spigola arrosto esprime la perfezione dell’esecuzione tecnica della cottura e arriva a tavola preservando succosità, aromi e gusto, costellata da un idillio di contorni dedicati.

villa igiea-10.JPG

Il rombo intriga nel manierismo della salsa al limone e acquisisce verve e mineralità nell’abbinamento clorofillico agli spinacini e alla chips di sedano rapa.

I piatti flambé vengono elaborati a vista dal Maître, un intrattenimento che amplifica l’esperienza di gusto, esecuzioni live che oltre ai classici dessert, spaziano dalle fettuccine gamberi e curry al codificato filetto di manzo al pepe verde.
L’ananas, non al giusto grado di maturazione, stenta a caramellare, ma trova voluttuosa dolcezza nel gelato.

villa igiea-11.JPG

Ancora oggi il Ristorante Donna Franca Florio seduce con la passione per il rigore formale, con un’accoglienza intima e d’atmosfera, con un servizio impeccabile ed una proposta degustazione che in quattro portate regala un viaggio nella gastronomia della Sicilia tutta: tartare di dentice e panellina di ceci al finocchietto selvatico, maccheroni alla Norma, ricciola panata alla palermitana e il Cannolo; a suggellare come un bacio i must have del gusto dell’Isola Felice.

villa igiea-01.JPG

La cantina espone tutti i vitigni autoctoni siciliani e contempla una ragionata selezione nazionale ed internazionale, la proposta mixology del Bar integra il menù con aperitivi o dopocena dall’indimenticabile panorama e di allure d’elezione e raffinata. Alla carta, tre portate sui 70 € vini esclusi.

Ristorante Donna Franca Florio
Grand Hotel Villa Igiea
Salita Belmonte, 43
Palermo
tel. 091 631 2111

 

Ristorante visitato il 16 ottobre 2017.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...