Chef Lorenzo Ruta a Modica, e le stelle stanno a guardare

Modica induce al sogno, affascina da ogni prospettiva e si svela nelle sue stratificazioni culturali anche attraverso il polifonico repertorio gastronomico che associa mare e identità botaniche degli altipiani, che si apprezzano in purezza, nelle qualità delle carni e dei formaggi del territorio, impreziositi dalle polifoniche cultivar olearie e dalla briosa espressività stagionale degli orti.
Un casale rurale che accoglie come in uno scrigno candido di pietra di Comiso è il fulcro da cui si snodano giardini di agrumi, essenze officinali, dehors e sale intime che mettono in risalto l’arte ed il talento dello chef Lorenzo Ruta.

Taverna Migliore abbraccia i sensi conducendo gli ospiti attraverso percorsi di gusto imbastiti sulla vivacità degli ingredienti e sulla ricerca delle più esclusive selezioni del territorio, accordi aromatici e di gusto, che con sapienti accenti di spezie e aromi, arrivano dove i sapori si fanno ologrammi di emozioni.
Chef Lorenzo Ruta esprime carisma e maturità compositiva, magistrale padronanza tecnica, stile ed estro nelle portate, che sanno ammaliare con equilibri multipli studiati per mettere in risalto la purezza del gusto e l’espressività delle materie prime.

Dallo studio sui cereali autoctoni e sulla lievitazione naturale, giungono a tavola fragranti assaggi che donano al palato la dolcezza fruttata del grano Russello e Bidì, trame di gusto che si accentano dei vibranti riflessi dell’olio evo Verdese offerto in degustazione.

Taverna Migliore-12

 

Chef Lorenzo Ruta seleziona con dedizione le carni Alleva.Bio di Giuseppe Grasso, rivalutando i canoni etici dell’allevamento libero, sostenibile e a filiera chiusa.
La tartare arriva in una nuvola di pane al vapore, esprime l’eccellenza della qualità della carne e la godibilità organolettica donata dalla frollatura.

Taverna Migliore-16

Di Sasso è il controcanto di mare della tartare, seduce con l’opulenza del gambero rosso e la voluttuosa mousse di ricotta, in un rimando di cremosità minerale accentata dai pistacchi e dalla freschezza clorofillica dei germogli.

Taverna Migliore-18

Il tributo a Modica si compone degli assaggi più iconici della letteratura gastronomica della Contea: scacce, arancina, un lapillo aureo di ricotta, insaccati artigianali e i pomodorini essiccati che mutuano il sole estivo e i profumi dell’orto.

Nella pasta ripiena lo Chef Lorenzo Ruta svela la personale lungimiranza nella chiarificazione delle ricette codificate dalla cucina iblea, preservando l’identificabilità dei sapori attraverso una reinterpretazione contemporanea.

La robiola di capra Girgentana dialoga con la fondente dolcezza della cipolla arrosto e il croccante di capocollo, preludio dei Ravioli Modicani impreziositi dalle sfumature balsamiche della maggiorana e dall’aroma di finocchietto selvatico della salsiccia, in una salsa di infinita eleganza ed equilibrio di contrasti.

Il piccione si sviluppa in una trilogia di partiture che dialogano vivacizzando le peculiarità del petto fondente e caramellato, del rocher panato al mais e dello choux di fegatini che è sintesi di conturbante armonia.

I dessert valorizzano il cioccolato di Modica nelle sue sfumature ancestrali, portano a tavola la purezza sensoriale della mandorla Pizzuta e dei lamponi di Cava d’Aliga, in un idillio che irradia di brillanti sinestesie.

La cucina di Lorenzo Ruta è istinto e rigore tecnico, perfezione nelle cotture, sensibilità artistica, gioia di narrare il territorio con creatività ed innovativa leggerezza.

Numerose referenze siciliane mettono in luce tutte le realtà enologiche dell’Isola, particolare cura nella selezione biodinamica e naturale, senza tralasciare le birre artigianali e i distillati.

Vari ed articolati i menù degustazione proposti a partire da 30 euro, stessa cifra sapendo scegliere con oculatezza antipasto, primo e dessert dall’affascinante carta, che coniuga intriganti ed inedite proposte di mare e di entroterra.

Sevizio amorevole e soave, dinamico e puntuale nell’impreziosire un’esperienza di gusto che va ripetuta con frequenza e curiosità.

Taverna Migliore-17

Taverna Migliore è aperta tutti i giorni a pranzo e a cena. Chiusura settimanale il lunedì per l’intera giornata e la domenica sera.

Ristorante visitato il 21 gennaio 2018

Ristorante Taverna Migliore

via Modica Ispica 95 – Modica (RG)
Tel. +39 338 498 1656
tavernamigliore.info@gmail.com

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...