Gourmet Expérience: le sinestesie dello Chef Carmelo Trentacosti che incontrano lo Champagne Steinbrück

Il valore umano, il carisma, l’estro compositivo, la detonante genialità, l’espressività artistica dell’Executive Chef del Grand Hotel Villa Igiea Palermo MGallery by Sofitel, Carmelo Trentacosti incantano ogni volta come fosse l’unica. Un sogno che si perpetua a Villa Igiea ogni sera, nelle sale e nei dehors del ristorante Cuvée du Jour, il diamante dello Chef, il fulcro della sua ricerca fine dining.

L’estetica del gusto, il ritmo della stagionalità, la seducente attitudine ad ammaliare i sensi attraverso l’epica dei sapori, delle trame, della letteratura del gusto siciliano filtrata dalla sensibilità dello Chef Trentacosti.

Martedì 25 settembre alle ore venti, presso il Grand Hotel Villa Igiea, andrà in scena un nuovo  percorso sensoriale inedito e travolgente, in collaborazione con la prestigiosa Maison  Steinbrück, alla presenza dell’Ambasciatore dello Champagne, il Barone Roberto Beneventano Della Corte.

zash-02

Il sontuoso menù ideato dallo Chef Carmelo Trentacosti per celebrare gli Champagne selezionati dalla Maison Steinbrück

TRENTACOSTI-04

 

Aperitivo a passaggio

 

Cannolo croccante con mousse di caponata e mandorle

Gelato ai ricci di mare e cialdina di pane soffiata

Raviolo aperto di seppia con gambero rosso e caviale

Tocchetto di tonno pinna gialla con bottarga e cipolla rossa in agro

 

TRENTACOSTI-01

 

Amouse bouche al tavolo

 

Finto baccello di piselli

 

TRENTACOSTI-10

Antipasti

 

La nostra baby parmigiana

Filetto di sgombro in “insalata pantesca”

 

Primi

 

Raviolo fondente di sarde, finocchietto selvatico e crumble di pane di Tumminia

 

TRENTACOSTI-18

Secondi

 

Triglia a beccafico, crudo di scampi e salicornia

Piccione in dolce cottura con purea di mela cotogna, pinoli e chinotto

 

Pre-dessert

 

Pera e rhum

 

TRENTACOSTI-25

Dessert

 

“La mia Sicilia”

Bavarese al pistacchio, soffice di ricotta e cannella

 

Villa Igiea-27

 

Per info e prenotazioni:

tel. 091 6312111

 frontoffice-villaigiea@amthotels.it 

concierge-villaigiea@amthotels.it.

 

Villa Igiea-03

Chef Carmelo Trentacosti: al Cuvée du Jour le sublimi trame del Gusto

Il valore umano, il carisma, l’estro compositivo, la detonante genialità, l’espressività artistica dell’Executive Chef del Grand Hotel Villa Igiea Palermo Gallery by Sofitel, Carmelo Trentacosti incantano ogni volta come fosse l’unica. Un sogno lungo una notte, quella appena trascorsa, ma che si perpetua a Villa Igiea ogni sera, nelle sale e nei dehors del ristorante Cuvée du Jour, il diamante dello Chef, il fulcro della sua ricerca fine dining.

TRENTACOSTI-36.JPG

L’estetica del gusto, il ritmo della stagionalità, la seducente attitudine ad ammaliare i sensi attraverso l’epica dei sapori, delle trame, della letteratura del gusto siciliano filtrata dalla sensibilità dello Chef Trentacosti.

 

La coralità e la professionalità dell’accoglienza a Villa Igiea sono scandite dalla sublime attitudine all’ospitalità, al saper divulgare il patrimonio culturale e storico della secolare Dimora dei Florio senza mai ostentare, solo attraverso l’eleganza e la soave cordialità.

TRENTACOSTI-31

Il Dream Team formato dal Direttore Vito Giglio e dall’Executive Chef  Carmelo Trentacosti, brilla della maestria e del talento di Antonio Lo Cicero, Salvatore Garbo e Giuseppe Barone in cucina, Carlo Purpura, Adriano Graziano, Paolo Bertero e di Federica Leone in sala, nell’armonia più amabile e nelle sinergie più iridescenti.

TRENTACOSTI-01.JPG

Lo studio calligrafico della morfologia del baccello di pisellini verdi, che si traduce in una primizia epifanica all’assaggio, la quintessenza del mare nel gelato ai ricci e nella nuvola di grano, gli esercizi di luminosa arte di panificazione preparano il cuore all’estasi della degustazione.

TRENTACOSTI-07.JPG

L’insalata pantesca ruota attorno alla succulente verace interpretazione dello sgombro, tratteggiata dalle patatine dorate, dalla croccantezza dolceagra della cipolla rossa e dall’umoralità acidula dell’emulsione mediterranea.

TRENTACOSTI-10.JPG

La Parmigiana va in scena in una spirale emozionale che ha fulcro nell’idillio sfrigolante di melanzana perlina.

TRENTACOSTI-11.JPG

La sinfonia degli gnocchi ha note passionali e manifeste, un caleidoscopio di essenze che si sublimano nell’opulenza mistica del ragù battuto a punta di coltello.

TRENTACOSTI-15.JPG

L’umami dell’acqua di pomodoro, infonde agli spaghetti l’enfasi minerale di bilanciamento alla dolcezza iodica dei gamberi di nassa, ostriche e zucchine, allitterazioni graffiate dall’origano verde, come fosse brezza sugli scogli.

TRENTACOSTI-16.JPG

La triglia a beccafico sorprende per la sfrigolante panure asiatica e per la voluttuosa passionalità della tartare di scampi imperiali agli asparagi di mare.

TRENTACOSTI-18

Supremo il piccione in dolce cottura, signature dish che vibra della fondente mela Annurca, chips di topinambur, chinotto e mayo di pinoli.

TRENTACOSTI-25.JPG

Oltre il sogno, oltre l’evocativa dicotomia, oltre la lussuria: Rum&Pera, un sorbetto 100% di frutta ed espressivo di desiderio.

TRENTACOSTI-26.JPG

L’iconografia della Cassata tradotta al palato, in un messaggio soave di alta pasticceria, innovativa nelle trame e nell’etera variazione delle essenze.

La lavanda in fiore del giardino, le luci sensuali e puntuali che accarezzano l’ebano e la mise en place, gli sguardi verso il mare adamantino, la raffinatezza dell’ikebana, la classe del Servizio, i sapori dell’enciclopedica Carta della ricercata Cantina e dei menù di Carmelo Trentacosti ti riporteranno a Villa Igiea, sempre col la stessa irrimediabile meraviglia.

 

Grazie Carmelo!

 

Grand Hotel Villa Igiea

Salita Belmonte, 43

Palermo

Tel. 091.6312111

frontoffice-villaigiea@amthotels.it 

concierge-villaigiea@amthotels.it

Ristorante Donna Franca Florio, le atmosfere liberty di Palermo

Villa Igiea a Palermo è una perla incastonata tra il Monte Pellegrino e la scogliera dell’Arenella, custodisce immutato il suo secolare fascino mitologico che aleggia nei saloni da ballo e nelle terrazze, che incorniciano giardini esotici e il mare.
Da sempre meta del jet set internazionale, punto di attracco privilegiato per panfili che solcano gli oceani e rievocano le rotte di navigazione dei Florio, magnati che fecero di Palermo e della Sicilia il fulcro dell’economia, dell’intelligencija, dell’arte e della cultura europea durante i fasti della Belle Époque.

villa igiea-03.JPG

Il Ristorante Donna Franca Florio è ancora oggi enclave gourmand di turisti internazionali, di chi opta per un’atmosfera retró ma proiettata sull’esemplarità del gusto e del servizio.
Luogo d’incontri riservati, di business e di eventi, eletto recentemente da Dolce&Gabbana teatro delle celebrazioni dell’estro, della convivialità e dei sapori siciliani.

villa igiea-14.JPG

Riconoscimenti alla ricercatezza della cucina proposta dallo chef Carmelo Trentacosti, che esprime con il rigore tecnico della cucina classica la stagionalità e l’eccellenza degli ingredienti, dipingendo con personalità i sapori isolani e brillanti accenti internazionali.

villa igiea-02.JPG

Branzino marinato e crema di melanzana arrivano come soave benvenuto dello Chef, equilibrio e setosa persistenza aromatica per aprire una cena ancora estiva.

villa igiea-04.JPG

Il macco di fave supporta l’opulenza del gambero rosso, un abbinamento scolastico vivacizzato dall’olio agli aromi balsamici.

villa igiea-07.JPG

Il salmone marinato maison esprime l’eccellenza dei filetti, veleggia lussuriosamente con il brio salmastro dei frutti di cappero e le guarniture d’elezione.

villa igiea-09.JPG

La spigola arrosto esprime la perfezione dell’esecuzione tecnica della cottura e arriva a tavola preservando succosità, aromi e gusto, costellata da un idillio di contorni dedicati.

villa igiea-10.JPG

Il rombo intriga nel manierismo della salsa al limone e acquisisce verve e mineralità nell’abbinamento clorofillico agli spinacini e alla chips di sedano rapa.

I piatti flambé vengono elaborati a vista dal Maître, un intrattenimento che amplifica l’esperienza di gusto, esecuzioni live che oltre ai classici dessert, spaziano dalle fettuccine gamberi e curry al codificato filetto di manzo al pepe verde.
L’ananas, non al giusto grado di maturazione, stenta a caramellare, ma trova voluttuosa dolcezza nel gelato.

villa igiea-11.JPG

Ancora oggi il Ristorante Donna Franca Florio seduce con la passione per il rigore formale, con un’accoglienza intima e d’atmosfera, con un servizio impeccabile ed una proposta degustazione che in quattro portate regala un viaggio nella gastronomia della Sicilia tutta: tartare di dentice e panellina di ceci al finocchietto selvatico, maccheroni alla Norma, ricciola panata alla palermitana e il Cannolo; a suggellare come un bacio i must have del gusto dell’Isola Felice.

villa igiea-01.JPG

La cantina espone tutti i vitigni autoctoni siciliani e contempla una ragionata selezione nazionale ed internazionale, la proposta mixology del Bar integra il menù con aperitivi o dopocena dall’indimenticabile panorama e di allure d’elezione e raffinata. Alla carta, tre portate sui 70 € vini esclusi.

Ristorante Donna Franca Florio
Grand Hotel Villa Igiea
Salita Belmonte, 43
Palermo
tel. 091 631 2111

 

Ristorante visitato il 16 ottobre 2017.